Schemi Elettrici Automazione Industriale

Per ciò che concerne la progettazione degli schemi elettrici, l’attività
consiste nell’acquisizione delle specifiche tecniche necessarie per sviluppare
il progetto e la successiva stesura della documentazione così composta:
schema funzionale di alimentazione, potenza, ausiliari, logica plc,
tabelle riassuntive bit, morsettiere, tabelle cavi, rappresentazione esterna ed
interna quadro elettrico e pulsantiere in campo,distinta materiale, traduzioni.
Possibilità di scelta del metodo di numerazione di fili e componenti,
riferimenti incrociati (cross reference), lista fogli e simboli usati.
Per la realizzazione degli schemi elettrici si utilizza un software tra i più
diffusi attualmente in uso: SPAC Automazione, il quale mette
a disposizione diverse librerie della simbologia da utilizzare, quali:
CEI, IEC, VDE, FIAT, UNIFILARE, ELETTRONICA.
Altri softwares di mia conoscenza sono:
IDEA (CADELET di Electro Graphics), SABIK, ELETTRORAPIDO
ed EPLAN 5 (corso base 1gg.).            
La realizzazione degli schemi avviene in accordo con le NORME VIGENTI,
cercando di soddisfare gli STANDARDS ed eventuali richieste del cliente.
La mia esperienza nella realizzazione degli schemi risale al 1987
e mantenendo costante la mansione di progettista c’è stato lo spazio
per eseguire il cablaggio di quadri elettrici, il collaudo funzionale
ed il collaudo secondo la Norma EN60439-1.

Spac Idea (Cadelet , Electrographics) Elettrorapido Sabik Eplan
MFproget